Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


mercoledì 12 ottobre 2016

Patate in tecia alla triestina





La ricetta della settimana

Cari lettori,

ecco la ricetta settimanale proposta da SSNV - Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana.
Uno degli alimenti più versatili e più graditi a tutti sono sicuramente le patate. In questa versione di oggi ve le proponiamo in un'antica ricetta triestina, perfetta per le prime serate fredde. La ricetta è stata resa 100% vegetale sostituendo la carne con seitan e wurstel vegan. Gustosa, facile da realizzare, può piacere sia agli adulti che ai bambini.

Questa ricetta, come tutte le altre di questa rubrica, è selezionata dal libro elettronico gratuito: "Nella cucina di VeganHome", disponibile in tre formati scaricabili gratuitamente per pc e lettore e-book. Lo potete trovare qui:
http://www.veganhome.it/ricette/libro-ricette-vegan/

Patate in tecia alla triestina

Difficoltà: Facile
Tempo: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di patate
  • 2 cipolle rosse
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 bicchiere raso di vino bianco
  • 1 bicchiere colmo di salsa di soia meglio se chiara
  • 2 wurstel vegani
  • 1 fetta di seitan al naturale
  • 1 cucchiaio colmo di rosmarino fresco (o, in mancanza, secco)
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • sale

Preparazione

Affettare finemente le cipolle e, in una pentola alta e capiente, farle rosolare in abbondante olio. Aggiungere i wurstel vegetali ed il seitan, tagliati a pezzetti, e lasciate dorare. Versare quindi il vino bianco, abbassare la fiamma e mescolare bene. Poi alzare la fiamma e aggiungere la salsa soia, le patate pelate e tagliate a dadini, il rosmarino e l'aglio in polvere. Far cuocere per pochi minuti a fiamma viva e poi abbassarla a fiamma media. Le patate dovranno attaccarsi un' po' alla pentola. Aggiungere poca acqua, mettere il coperchio e continuare la cottura controllando di frequente. Aggiungere man mano poca acqua alla volta, solo quando le patate sono asciutte e si attaccano alla pentola. Continuare fino a cottura ultimata delle patate (circa 30-40 minuti).
Il composto a fine cottura deve presentarsi compatto e ben dorato.

Ricetta di ElenaP tratta da VeganHome.

E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info