Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


lunedì 3 ottobre 2016

Chakchouka





La ricetta della settimana

Cari lettori,

ecco la ricetta settimanale proposta da SSNV - Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana.
L'autunno è iniziato, ma il clima caldo ci permette di beneficiare ancora per un po' delle verdure tipicamente estive, fra le quali troviamo i peperoni, in tutte le varianti: verdi, gialli e rossi. La ricetta di oggi li vede protagonisti in un piatto mediorientale, molto gustoso e sostanzioso: il Chakchouka. Oltre alle verdure, lo arricchiscono le spezie come la paprika, lo zafferano e la curcuma e il tofu nella versione morbida per simulare l'albume dell'uovo.

Questa ricetta, come tutte le altre di questa rubrica, è selezionata dal libro elettronico gratuito: "Nella cucina di VeganHome", disponibile in tre formati scaricabili gratuitamente per pc e lettore e-book. Lo potete trovare qui:
http://www.veganhome.it/ricette/libro-ricette-vegan/

Chakchouka

Difficoltà: Media
Tempo: 35 minuti

Ingredienti per 2 persone

  • olio d'oliva
  • semi di cumino
  • una cipolla
  • uno spicchio d'aglio
  • un peperone rosso
  • un peperone giallo
  • un cucchiaino di paprika
  • una bustina di zafferano
  • 400 g di pelati tritati
  • un panetto di silken tofu
  • curcuma
  • una piccola patata lessata e schiacciata
  • latte di soia al naturale, oppure panna oppure yogurt di soia al naturale

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180°. Riscaldare l'olio in un'ampia padella adatta alla cottura in forno, unirvi la cipolla e cuocerla fino a che non risulti morbida. Aggiungere l'aglio schiacciato e i peperoni tagliati a listarelle sottili. Cuocere per circa 20 minuti, dopodiché aggiungere la paprica, lo zafferano e i pomodori. Cuocere per altri 15 minuti.
Nel frattempo preparare le finte uova: mescolare la patata schiacciata con abbondante curcuma fino ad ottenere il colore desiderato e farne due palline che simulano il tuorlo. Frullare il tofu con il latte (o con lo yogurt o con la panna) per ammorbidirlo e salarlo appena.
Quando lo stufato di peperoni è pronto, fare due buchi in cui adagiare il finto tuorlo, e riempire con il preparato di tofu che simula l'albume. Passare in forno per 5 minuti per fare addensare il tofu, poi servire cospargendo di pepe nero macinato fresco.

Ricetta di Myeu tratta da VeganHome.

E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info