Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


mercoledì 18 novembre 2015

Nuovo libro e sito: Il PiattoVeg


[COMUNICATO STAMPA]
IL PIATTO VEG: NUOVO LIBRO E NUOVO SITO - WWW.PIATTOVEG.INFO
PER CHI VUOLE UTILIZZARE LA SANA ALIMENTAZIONE
PER OCCUPARSI IN PRIMA PERSONA DELLA PROPRIA
SALUTE E BENESSERE, GRAZIE UNA DIETA BASATA SUI VEGETALI.
1 ottobre 2015

In uscita questa settimana, in libreria e sul web, il nuovo libro e corrispondente sito "Il Piatto Veg - la nuova dieta vegetariana degli italiani": consigli e linee guida per una sana alimentazione, per occuparsi in prima persona della propria salute e benessere.

Il PiattoVeg è stato ideato dalla dott.ssa Luciana Baroni - autrice del libro -, medico chirurgo, specialista in neurologia e geriatria, Master universitario in Nutrizione e Dietetica, fondatrice e presidente in carica di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV. Studiosa di nutrizione vegetariana e delle sue implicazioni sulla salute, è autrice di articoli e libri concernenti salute, alimentazione e stile di vita.

Un tempo le regole per una sana alimentazione utilizzavano la "piramide alimentare", nelle sue varie rappresentazioni: a strati, a spicchi, ecc. Oggi, le rappresentazioni più moderne (come il My Plate del governo statunitense, il Power Plate dei medici americani per una medicina responsabile - PCRM, ecc.) si basano invece sul "piatto", in cui sono raffigurati i vari gruppi alimentari in forma di spicchi. Il PiattoVeg sostituisce dunque dal 2015 la già nota VegPyramid, con dati più aggiornati provenienti dalle nuove raccomandazioni nutrizionali internazionali e nazionali.

E' importante notare che quelle del PiattoVeg non sono "prescrizioni" specifiche per i vegetariani per evitare "carenze" rispetto alla diffusa dieta onnivora. Al contrario, una dieta basata sui vegetali è certamente più sana di una basata sui cibi animali, quindi la paura di danni da alimentazione scorretta è più motivata quando si segua la dieta media occidentale oggi imperante.

Le indicazioni del PiattoVeg servono piuttosto a chi vuole utilizzare l'alimentazione come mezzo per occuparsi in prima persona della propria salute: come prevenzione contro lo svilupparsi di malattie croniche, come modo per assicurarsi benessere quotidiano e salute. E in questa ottica servono dunque a tutti: non solo a chi è vegetariano, ma anche, e soprattutto, a chi è ancora onnivoro, perché in ogni caso una sana alimentazione si basa sui cibi vegetali, come indicano tutte le linee guida internazionali.

Il libro

Il libro, delle Edizioni Sonda, acquistabile in tutte le librerie o online, si compone di tre parti: nella prima si affronta il legame tra alimentazione e salute, spiegando come ciò che mangiamo possa influire in modo sfavorevole sulla comparsa delle malattie degenerative o possa, viceversa, aiutare a prevenirle e, per alcune, anche curarle.

Nella seconda parte vengono presentati i vari gruppi alimentari del PiattoVeg e le loro caratteristiche nutrizionali, nonché le informazioni utili per la realizzazione di una dieta ottimale a base vegetale, mentre nella terza parte sono offerti esempi di menù settimanali semplici e gustosi.

Una lettura utile non solo per il pubblico generale interessato alla nutrizione sana, ma anche ai professionisti che vogliono sviluppare competenze nel campo della nutrizione vegetariana.

Il libro è reperibile in tutte le librerie oppure on-line: Vai alla scheda del libro per l'ordine on-line

Il sito

Il Piatto Veg è anche un sito - consultabile su www.PiattoVeg.info - che presenta una parte dei contenuti del libro (necessariamente molto riassunta: chi è interessato ad approfondire dovrà passare alla lettura del libro).

Sul sito si trovano le descrizioni dei gruppi alimentari vegetali e i vantaggi per la salute nel consumare i cibi che li compongono, lo schema delle porzioni per un menù ottimale, menù di esempio per vari fabbisogni calori, quali sono le malattie che si possono prevenire con un'alimentazione a base vegetale e come utilizzare in cucina i tanti ingredienti vegetali disponibili.

Grazie ai consigli presenti sul sito del Piatto Veg, il lettore potrà impostare una dieta ottimale basata appunto sui cibi vegetali, i più sani e adatti all'organismo umano. Maggiore è la proporzione di cibi vegetali, maggiori sono i vantaggi, arrivando a massimizzarli con una dieta 100% vegetale. A maggior ragione chi è ancora onnivoro può trarre vantaggio dai consigli del PiattoVeg, iniziando a diminuire il consumo di carne, pesce, latticini e uova a favore di alimenti vegetali, imparando a conoscere quali sono, come usarli e i loro vantaggi. Si può iniziare anche solo con 3-4 giorni la settimana di applicazione dei consigli del PiattoVeg, per poi aumentarne il numero.

Comunicazione a cura di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana SSNV
http://www.scienzavegetariana.it - info@scienzavegetariana.it

Note:
Societa' Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV si prefigge di fornire ai professionisti della salute e alla popolazione generale informazioni corrette sulla nutrizione a base di cibi vegetali (c.d. plant-based nutrition) e sui suoi rapporti con la salute.