Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


martedì 13 ottobre 2015

Falafel durum rivisitati




La ricetta della settimana

Cari lettori,

ecco la ricetta settimanale proposta da SSNV - Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana.
I falafel sono un piatto tipico della cucina mediorientale e consistono in polpette di legumi speziate e fritte in padella. In questa ricetta che vi presentiamo oggi sono realizzati con patate, ceci, pisellini, scalogno (sostituibile con porro o cipolla, a seconda delle proprie preferenze) e un po' di farina di ceci e farina integrale (se si vuole realizzare un piatto privo di glutine, sarà sufficiente sostituire la farina integrale con una alternativa adatta ai celiaci).
Essendo un contorno molto gustoso e fritto, generalmente incontra i gusti anche dei bambini che così possono gustare delle polpette 100% vegetali, perfette sia per piadine farcite, panini o da sole nel piatto con una maionese vegan.
Questa ricetta, come tutte le altre di questa rubrica, è selezionata dal libro elettronico gratuito: "Nella cucina di VeganHome", disponibile in tre formati scaricabili gratuitamente per pc e lettore e-book. Lo potete trovare qui:
http://www.veganhome.it/ricette/libro-ricette-vegan/

Falafel durum rivisitati

Difficoltà: Media
Tempo: 40 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • pisellini 500 g
  • ceci 3 cucchiai
  • una patata grande
  • scalogno, porro o cipolla secondo le preferenze
  • farina di ceci qualche cucchiaio
  • farina integrale qualche cucchiaio
  • olio
  • pepe, sale
  • spezie a piacere

Preparazione

Per questa ricetta ho usato piselli e ceci in barattolo, li ho stufati con un goccio d'olio e un bel po' di porro. Ho versato nel mixer la patata bollita, i piselli, i ceci, sale, spezie e ho frullato tutto. Il composto riesce piuttosto consistente, ma per sicurezza ho aggiunto qualche cucchiaio di farina di ceci per compattarle al meglio.
Ho formato delle palline, un po' schiacciate, poco più grosse di una noce, le ho infarinate e fritte nell'olio bollente. Alla fine, questa distesa di crocchette è stata servita avvoltolata nel tipico pane arabo, con tantissima insalata già condita: il risultato è stato ottimo!
Ricetta di elenaele71 tratta da VeganHome.
E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info