Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"
entra

iscritta alla Consulta per la tutela degli Animali e degli Habitat del Comune di Bologna


Registrata presso la Commissione Europea.





youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

per il Blog di FINESTRA LIBERA clicca qui


sabato 22 luglio 2017

Differenza Tra Bhakta e Karma

Srimad Bhagavatan 1.2.9-10 — Delhi, 14 novembre 1973 Questa è la differenza tra bhakti e karma: karma è soddisfare i sensi e bhakti è soddisfare il Signore. La stessa cosa. Perciò la gente non può capire qual’è la differenza tra un bhakta e un karmī. il karmī soddisfa i propri sensi, il bhakta soddisfa i [...more]

The post Differenza Tra Bhakta e Karma appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2eEnED5

Un cervello ottuso non comprende cosa c’è oltre questo corpo

Intervista con un quotidiano — New York, 14 luglio 1976 Intervistatrice: Pensi che un giorno il Movimento per la Coscienza di Kṛṣṇa si diffonderà fra tutte le persone del mondo? Prabhupāda: Questo non è possibile, è destinato più che altro alla classe più intelligente di uomini. Quindi questo Movimento è per la classe più intelligente [...more]

The post Un cervello ottuso non comprende cosa c’è oltre questo corpo appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2vwcYum

Non conoscono la prossima vita

Bhagavad Gita 16.5 — Calcutta, 23 febbraio 1972 Per ordine di Kṛṣṇa la natura ci dà la possibilità di uscire dall’incatenamento di nascita e morte. “Janma-mṛtyu-jarā-vyādhi duḥkha-doṣānudarśanam (BG 13.9)”. Uno dovrebbe essere intelligente e vedere i problemi di queste quattro incidenze della vita: “Janma-mṛtyu-jarā-vyādhi”. L’intero sistema vedico punta a spiegarci come uscire da questo incatenamento, [...more]

The post Non conoscono la prossima vita appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2ulJm2M

venerdì 21 luglio 2017

La nostra posizione è quella di essere dominati e Dio è il Dominatore

Festival Ratha-yatra – San Francisco Questo movimento è stato avviato da Sri Caitanya Mahaprabhu 500 anni fa (non udibile) … Prima di Lui da Sri Kṛṣṇa cinquemila anni fa. Sul campo di battaglia di Kurukṣetra parlò della grande Bhagavad-gītā. La maggior parte di voi hanno sentito il nome e (poco chiaro) noi abbiamo pubblicato la [...more]

The post La nostra posizione è quella di essere dominati e Dio è il Dominatore appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2txmGzc

Solo un devoto di Krishna, che è intimamente connesso con Lui, può capire la Bhagavad-Gita

Bhagavad Gita — Los Angeles Abbiamo fornito la nostra introduzione della Bhagavad-gītā perché il lettore comprenda che la “Bhagavad-gītā così com’è” lo dirige realmente nella Sua comprensione. C’è una guida per leggerLa. Le persone stanno leggendo la Bhagavad-gītā senza usare tale guida. Questo lo abbiamo spiegato con la similitudine che se tu prendi qualche medicina [...more]

The post Solo un devoto di Krishna, che è intimamente connesso con Lui, può capire la Bhagavad-Gita appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2uiV0vj

Prendiamo Dio come un fatto concreto

Bhagavad Gita – Los Angeles Vorrei parlare della “Bhagavad-gītā così com’è”. Lo scopo di averla chiamata “Bhagavad-gītā così com’è” spiega che ci sono molte edizioni della Bhagavad-gītā. Le altre interpretano a modo loro rifiutando lo spirito della Bhagavad-gita. Quindi questo particolare titolo, ‘così com’è’, è significativo anche perché forse non c’è altra edizione della Bhagavad-gītā [...more]

The post Prendiamo Dio come un fatto concreto appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2txddbe

giovedì 20 luglio 2017

Chiunque neghi l’esistenza di Dio è un pazzo

Los Angeles Prabhupāda: Il vero goditore e sofferente è l’anima, non è questo corpo. Quando l’anima è fuori dal corpo il corpo non è più fruitore o sofferente; si tratta di un grumo di materia. Il senso di piacere e di sofferenza è lì così a lungo se l’anima c’è. Quindi l’anima è importante. Se [...more]

The post Chiunque neghi l’esistenza di Dio è un pazzo appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2uNxc5S

Anche Dio ha questa discriminazione. Ci sono cattivi elementi

Los Angeles Prabhupāda: Questo è raccomandato da Śukadeva Gosvāmī, che “ho descritto così tanti errori di questa età di Kali, ma c’è il più grande guadagno. “Che cos’è? ” Semplicemente cantando Hare Kṛṣṇa si diventa liberi da ogni schiavitù materiale.” Questo è lo speciale vantaggio di questa età. Dr. Wolfe: Potrebbe essere chiamato il vero [...more]

The post Anche Dio ha questa discriminazione. Ci sono cattivi elementi appeared first on ISVARA BIBLIO.

http://ift.tt/2uNn8ts